Παρασκευή, 31 Ιουλίου 2015

Το τρέχον τεύχος του ASE / The current issue of ASE

Annalli di storia dell' esegesi 32:1 (2015)

  • Enrico Norelli, "L' Ascension d’Esaïe est-elle vraiment un écrit unitaire? Une discussion avec Richard Bauckham," 11-37 

La datazione dei Vangeli: una discussione sulle proposte di Pier Franco Beatrice, Dennis McDonald e Markus Vinzent

  • Claudio Gianotto, "La datazione degli scritti protocristiani.  A proposito di due nuove ipotesi per la datazione dei vangeli canonizzati (P.F. Beatrice, 2006 e M. Vinzent, 2014)," 39-54
  • Markus Vinzent, "Marcion’s Gospel and the Beginnings of Early Christianity," 55-87


Libri per una de-metafsicizzazione della storia del cristianesimo antico, a cura di Roberto Alciati

  • Roberto Alciati, "Introduzione," 88-98
  • Matteo Tubiana, "Studi cognitivi e ricerca biblica: il viaggio celeste di Paolo (2Cor 12,1-10)," 99-128
  • Luca Arcari, "Archivi, enunciati, strategie. Michel Foucault e una possibile archeologia delle “origini” cristiane," 129-152
  • Emiliano Rubens Urciuoli, " Disfare le cose fatte con le parole. Auto-lettura di Un’archeologia del “noi” cristiano," 153-167
Modern interpretations of Early Christianity

  • Gianluca Piscini, " L’apologiste Justin et Usbek: une possible citation patristique dans les Lettres Persanes," 169-182
  • Cristiana Facchini, "Dall’eresia del liberalismo a quella del nazismo," 183-197 
  • Luigi Walt, "L’origine delle origini.  Jonathan Z. Smith e la storia naturale del cristianesimo," 199-216
  • Simon C. Mimouni, "Reply to Stephen J. Shoemaker. From a Senior Scholar to a Junior Scholar," 217-219

Discussioni di libri
  • Enrico Norelli e Emanuela Prinzivalli discutono il libro di Adriana Destro e Mauro Pesce,  La morte di Gesù. Indagine su un mistero, Milano, Rizzoli, 2014,  221-237
  • Marinella Perroni, "La Bibbia e le donne. Un progetto inter-nazionale di teologia in prospettiva di genere," 239-245
  • Jean-Claude Haelewyck, "Une nouvelle revue gratuite online¨Babelao. Electronic Journal for Ancient
  • and Oriental Studies," 247-251








Δεν υπάρχουν σχόλια: